Il bagno è una delle stanze di casa che più necessita di cura e a parte gli arredi veri e propri si può abbellire e arredare anche con molti accessori. Non sempre per arredare il bagno occorrono grandi risorse economiche: è possibile trasformare il vecchio bagno semplicemente con l’aggiunta degli accessori giusti e di un tocco di creatività.

Secondo un sondaggio realizzato da Desivero, il bagno è la stanza dove sia uomini che donne riescono a rilassarsi di più e dove dedicano tempo alla propria cura. Per rendere un bagno accogliente ed armonioso nel suo insieme devono esserci piccoli dettagli di stile ed elementi che lo rendono funzionale e pratico.

In questo articolo scopriamo quali sono i modi per dare carattere e una piacevole estetica al bagno, partendo dall’oggettistica che non può mancare.

Accessori per rendere il bagno più accogliente

Prima di addentrarci nel mondo degli accessori da bagno e di tutti quegli elementi che ne migliorano il colpo d’occhio appena entrati, è fondamentale che il locale sia sempre in ordine e pulito. Quando la stanza è a posto hai davanti a te lo spazio libero che ti rimane, ovvero quello non occupato da sanitari, mobili, doccia e/o vasca. Potrai così capire quali integrazioni apportare per migliorarne l’aspetto e personalizzarlo al meglio.

Asciugamani e accappatoi

Non possiamo non partire dalla biancheria per il bagno, cioè dagli asciugamani grandi e piccoli e dagli accappatoi. Dovranno essere coordinati tra loro e rispecchiare lo stile del bagno, sia nei disegni che nei colori. Se hai un bagno total white o con rivestimenti in colori neutri puoi orientarti sullo stile e le tinte che ti piacciono di più perché non sei vincolato. Al contrario se piastrelle e pavimenti sono di colori accesi dovrai inserire biancheria che non stoni, molto simile o neutra.

Porta asciugamani

Porta asciugamani e porta rotolo ma anche ganci per i teli doccia e gli accappatoi vanno scelti possibilmente coordinati. Ce ne sono moltissimi tipi diversi ma quelli che meglio si combinano con diversi stili sono quelli in metallo. In genere hanno linee minimal ed essenziali, semplici e pulite. I fissaggi di solito sono a scomparsa per cui risultano elementi d’arredo pratici e funzionali.

Sgabelli e tappeti

Sono entrambi comodissimi e utili in bagno. I tappeti fuori la doccia o accanto alla vasca e al lavabo non solo proteggono il pavimento dagli schizzi ma sono caldi e piacevoli da calpestare. Anche loro vanno scelti con un occhio agli altri accessori presenti. E lo sgabello con appoggio antiscivolo, idrorepellente è un altro oggetto must have, pratico e sicuro.

Porta sapone

Anche i porta sapone rientrano tra gli accessori la cui scelta, insieme al porta spazzolini, incide sul design del bagno. In genere ne serve uno per il lavabo ed un per il bidet, e li trovi di diverse forme. I più pratici hanno linee affusolate e li trovi colorati o bianchi, da appoggio o da fissare a parete. In commercio c’è una vasta gamma di questi articoli, alcuni dei quali eleganti e stilosi.

Tendaggi

Come nelle altre stanze di casa anche in bagno le tende rivestono un ruolo importante, in particolare se l’ambiente è molto grande e luminoso. Le tende sono sempre di grande impatto in un bagno, per cui sceglile tenendo conto del rivestimento e dell’impronta che vuoi dare alla stanza. Considera anche che se non hai un vetro satinato, le tende ti proteggono dall’esterno. Non dimenticare che il bagno richiede luminosità per cui scegli tessuti leggeri che filtrano la luce.

Bilancia pesapersone

Un accessorio che in bagno non può mancare è la bilancia pesapersone. In commercio ce ne sono di diverse tipologie, analogiche, digitali o professionali (per aiutarti puoi cercare la migliore bilancia pesapersone su Vestocasa.it). A seconda del modello e del design potrai inserire nel contesto quella più adatta alle tue esigenze. Tra gli aspetti da considerare, per acquistare la bilancia più appropriata, devi valutare la precisazione nella misurazione, il tipo di display, la pedana e il peso massimo che può raggiungere. Ci sono poi altre funzionalità come l’analisi diagnostica relativa allo stato di salute e la connettività wireless. Quest’ultima permette alla bilancia di collegarsi allo smartphone e di memorizzare dati e misurazioni.

Piante e fiori

Un bagno con piante e fiori è decisamente più accogliente di un ambiente in cui il verde non è presente. Non sono propriamente accessori da bagno ma collocare piante verdi o vasi di fiori in questo locale lo rendono fresco e piacevole. Puoi posizionare dei piccoli vasetti sulle mensole (in alternativa puoi pensare a dei profumi per la casa) oppure qualche pianta a terra, se hai spazio a sufficienza. Essere circondati dal verde migliora l’umore e rende più positivi e rilassati.

Mensole e cesti contenitori

Se vuoi ricreare un bagno dall’anima molto green puoi sistemare dei cesti contenitori per la biancheria in materiali e in colori naturali. Molto comode anche le mensole, sulle quali puoi collocare oggetti a vista come candele profumate, o usarle per riporre gli asciugamani. Se hai lo spazio puoi arredare il bagno con mobili in legno, come un mobiletto o una cassettiera, magari in legno naturale. Ti sarà molto utile per riporre tutti quegli accessori che ti servono in bagno ma che vuoi nascondere alla vista.